il paese di succisa

Template Joomla scaricato da Joomlashow

Cento candeline per i gemelli Tozzi

User Rating: / 0
PoorBest 

 Venerdì 11 settembre Succisa ha vissuta una giornata straordinaria: Innocente e Gino Tozzi, fratelli gemelli, hanno compiuto cento anni. Entrambi vi sono arrivati in buona forma fisica e perfettamente lucidi. Le rispettive famiglie e  le persone del paese hanno voluto regalare loro un centenario davvero speciale: alle 15 e 30 il parroco Don Tonino ha celebrato una Santa Messa in loro onore, ricordando nel sermone tutti i cambiamenti storici attraversati dal mondo durante il secolo di vita dei gemelli  che però non hanno mutato i valori dei Tozzi: fede e famiglia. Senza contare il lavoro. Prima della funzione il sindaco di Pontremoli Lucia Baracchini ha omaggiato Innocente e Gino con una pergamena  e una bottiglia di vino.  Durante la celebrazione, a un certo punto, Don Tonino ha chiamato i gemelli  sull'altare con lui per celebrare coadiuvato anche dal diacono Marzio  e dal chirichetto Tommaso. Al termine della Santa Messa, dopo le centinaia di foto scattate  e gli abbracci, i baci, i saluti e le strette di mano   scattate da parenti, amici e compaesani, tutti si sono trasferiti alla Pollina, alla Trattoria Ferrari, dove era pronto un generoso rinfresco offerto dal paese in attesa delle due gigantesche torte di compleanno. E per finire degnamente la giornata, è arrivata l'orchestra di Giacomo Maini a celebrare in musica il secolo di vita degli eccezionali gemelli Tozzi. Foto della giornata e altre notizie sul blog  "Appennino Terra di Frontiera"

Condividi su Facebook