A Succisa per Santa Zita dopo 40 anni

User Rating: / 0
PoorBest 
Più di 40 anni fa un ragazzo di Monsagrati, il paese verso cui emigrò Santa Zita, venne a Succisa per vedere la terra d'origine della Santa. Quel ragazzo, Antonio Bini, oggi è un uomo e qualche giorno fa è tornato a Succisa, precisamente alla Colla, perchè la devozione è ancora forte e una visita alla Casa-Cappella della Santa era un suo profondo desiderio. Antonio Bini ha poi raccontato che forse anche la sua famiglia arrivò a Monsagrati partendo da Succisa  e tornare nella terra che potrebbe essere stata quella dei suoi avi era quasi un dovere.