Regolamentazione raccolta funghi

User Rating: / 0
PoorBest 

"SOCIETA' COOPERATIVA GIOGALLO"

 

 

REGOLAMENTAZIONE RACCOLTA FUNGHI

 

  

Le modalità di raccolta dei funghi epigei sono dettate dalla Legge Regionale in materia 22 marzo 1999 n° 16 e successive modifiche:

"La raccolta dei funghi epigei spontanei nel territorio regionale[...] è consentita previa autorizzazione [...], nel rispetto delle specie, dei tempi e delle quantità definiti dalle legge".

Nelle AREE RISERVATE l'autorizzazione è rilasciata dall'Ente Gestore previo il rispetto delle modalita' di raccolta previste dalla Legge e dal Regolamento Interno.

 

Nella RISERVA A PAGAMENTO della Coop Giogallo vige il regime di raccolta specificato nei seguenti articoli:

 

 

La raccolta è permessa:

 

1)      ai soci liberamente e senza oneri dietro il rilascio di un apposito tesserino di riconoscimento;

 

2)      ai parenti del Socio entro il 3° grado in linea diretta; al coniuge e affini entro il 2° grado, come da articolo 5 dello Statuto (revisione del 10/02/2006), dietro rilascio di apposito tesserino di riconoscimento e pagamento della quota  stabilita annualmente dal CDA;

 

3)      ai non soci, raccoglitori occasionali, dietro il pagamento di un permesso, a tipologia sotto specificata,  nei giorni settimanali consentiti e nel rispetto delle modalità indicate dalle leggi in materia e dalle deliberazioni degli Organi Statutari della Coop GIOGALLO.

 

4)      A coloro che stabiliranno una dimora di tipo turistico nei paesi del comprensorio territoriale della Coop potranno essere concessi permessi provvisori speciali a pagamento che saranno definiti annualmente dal CDA.

 

Tipologia di permessi a pagamento:

 

a) giornaliero:  Euro 15,00

 

b) annuale:  Euro 150,00 … da farsi entro il 30 giugno

 

c) mensile:   Euro 100,00 … da farsi entro il 1° giorno di ogni mese

 

d) in deroga:  In via del tutto eccezionale e su richiesta specifica dei soci potrà essere concesso un permesso giornaliero di raccolta funghi in un giorno settimanale diverso da quelli previsti per i raccoglitori occasionali.

 LA non osservanza comporterà l’ applicazione delle sanzioni previste dalla Legge Regionale in vigore e dal Regolamento Interno della Coop GIOGALLO. 

PER INFORMAZIONI INERENTI NUOVE ISCRIZIONI ALLA COOP E PER I NUOVI TESSERINI RIVOLGERSI:

AL PRESIDENTE MONACCHIA GINO ( POLLINA;

AL VICEPRESIDENTE MARZOCCHI WALTER ( VILLAVECCHIA);

AL SEGRETARIO FEDERICO MARCELLO ( GRONDOLA)

 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE